Skip to content

Satana è l’istigatore di certe campagne giornalistiche.

2 settembre 2009

Satana è l’istigatore di certe campagne giornalistiche. In tutto questo esiste il suo zampino. I mezzi di informazione sono uno degli strumenti preferiti dal Demonio per dividere e perseguitare

“Non dico che il giornalista o la singola persona siano posseduti dal Demonio, ma quando avvengono casi clamorosi di attacchi ,calunnie o ingiurie, esiste la istigazione di Satana che se la ride di gusto”

lo afferma padre Gabriele Amorth, decano  mondiale degli esorcisti,intervenendo sul caso Boffo- Il Giornale.

“ Premetto che io non leggo la stampa e non vedo la tv e quindi del fatto specifico non mi sono occupato, ma indubbiamente in tutta la storia, specie se poco chiara e tendente a colpire la Chiesa, ci sta l’impronta di Satana”.

In che senso,padre Amorth:

“ il giornalista che ha redatto il pezzo o il suo direttore non possono essere considerati diabolicamente posseduti, ma sono stati sottoposti ad una pesante istigazione di Satana e ci sono caduti. In parole povere, Satana lancia le sue potenti tentazioni e sta all’uomo il libero arbitrio di accettare o rifiutare. In questo caso, le insinuanti parole di …… Satana hanno fatto centro”.

Padre Amorth, si parla ormai di clima politico imbarbarito e velenoso. Ritiene che questa situazione possa far comodo e giovare a Satana?:

“ certo,anzi ritengo che sia il suo panorama ideale. Per natura il Diavolo vuole e cerca la zizzania, la divisione, la lite e in particolare cerca in ogni modo di attaccare la Chiesa. Un fatto del genere che da un lato ha contribuito ad intorbidire ed ammorbare il clima politico con ineleganti attacchi alla Chiesa, sicuramente piace a Satana che ne è l’autore ed ideatore”.

Dunque si può affermare che questo spiacevole episodio sia stato anche un parto di Satana:

“ piano. Dico che Satana ha tentato e lanciato le sue seduzioni, meglio istigazioni. I giornalisti,per smania del successo o per altro, hanno abboccato alle lusinghe e alle tentazioni del demonio. Da questo punto di vista è lecito parlare di piano satanico e di vittoria di Satana”.

I mezzi di informazione,sia di stampa che televisivi, ormai hanno sempre maggior diffusione, ritiene che possano  servire a Satana per compiere azioni nefaste?:

“ sicuramente. Sul tema,per altro, esiste molta ed abbondante letteratura,anche recente. I mezzi di informazione possono essere strumenti scelti da Satana per distruggere la società. Anzi non è per niente sbagliato e risponde a verità,che il Demonio si serva spesso dei mezzi di comunicazione di massa per raggiungere i suoi obbiettivi: ma attenzione, Satana propone,lusinga, accarezza,ma tocca sempre all’uomo accettare o rifiutare le sue tentazioni. Dunque, bisogna saper resistere a Satana e girargli alla larga. Ma nel caso di specie,non ho dubbi: l’istigazione satanica vi è stata”.

Bruno Volpe su Pontifexroma

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: