Skip to content

Medjugorie.La veggente Mirjana:l’ansia della Madonna per i più lontani

9 settembre 2009

Mirjana: le ultime apparizioni e l’ansia di Maria per i lontani

Il 7 ottobre Mirjana è stata intervistata dal gruppo di Foggia:

D – Mirjana, tu continui a vedere regolarmente la Madonna?

Mirjana – Sì, la Madonna mi appare sempre il 18 marzo e il 2 di ogni mese. Per il 18 marzo mi ha detto che la sua apparizione durerà tutta la vita; quelle del 2 del mese non so quando finiranno. Queste sono molto differenti da quelle che ho avuto assieme agli altri veggenti fino al Natale 1982. Mentre agli altri veggenti la Madonna appare a un’ora fissa (17,45), io non so quando Lei arrivi: io comincio a pregare verso le 5 del mattino; a volte la Madonna appare di pomeriggio o addirittura la notte. Sono apparizioni diverse anche per la durata: quelle dei veggenti da 3 a 8 minuti; le mie del 2 del mese, da 15 a 30 minuti.

La Madonna prega insieme a me per i non credenti, anzi Lei non dice mai così, ma “Per coloro che non hanno ancora conosciuto l’amore di Dio”. Per questa intenzione Ella chiede l’aiuto di tutti noi, cioè di quelli che la sentono come Madre, perché dice che noi possiamo cambiare i non credenti mediante la nostra preghiera e il nostro esempio. Anzi in questo tempo così difficile lei desidera che si preghi anzitutto per i non credenti, perché tutte le cose brutte che oggi accadono (guerre, omicidi, suicidi, divorzi, aborti, droga) sono causate dai non credenti. Perciò ripete: “Quando voi pregate per loro, voi pregate anche per voi stessi e per il vostro futuro”. Inoltre desidera che diamo il nostro esempio, non tanto andando in giro a predicare, quanto testimoniando con la nostra vita, perché i non credenti possano vedere in noi Dio e l’amore di Dio.

Da parte mia, vi prego di prendere la cosa con estrema serietà: se poteste vedere anche una sola volta le lacrime che scendono sul viso della Madonna, quando parla dei non credenti, sono sicura che preghereste con tutto il cuore. Lei dice che questo è tempo di decisione, perciò noi che diciamo di credere in Dio, abbiamo una grande responsabilità, sapendo che le nostre preghiere e i nostri sacrifici per i non credenti asciugano le lacrime della Madonna.

Eco di Medjugorie: leggi l’intervista a Mirjana

One Comment leave one →
  1. nancy permalink
    22 ottobre 2009 22:09

    la madonna ha la missione di fare come fanno tutte le mamme si preoccupa di noi suoi figli gli siamo costati tutto il sangue di suo figlio Gesù che per noi ha preparato un posto in cielo ma anche noi dobbiamo fare la nostra parte cioè renderci conto che la vita è l’inizio. guadagnarci il paradiso . Il paradiso non ò una lotteria che si vince per caso bensi le nostre lotte e sofferenze che attraversiamo in questa vita vicino a Gesù questo ci darà la gioia di entrare nella gioia senza fine con la nostra madre Maria Gesù e tutti i nostri Santi che in cielo ci aspettano per l’eternità.Impegnamoci dunque a cambiare a credere che la nostra meta è il paradiso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: