Skip to content

Dottrina cattolica come storia

11 settembre 2009
Intervento del presidente della Cei: la dottrina cattolica è la nostra storia
ALESSANDRA PIERACCI, GENOVA

“La conoscenza della dottrina del fatto cristiano e cattolico sono la nostra storia. Non è una dimensione catechetica ma una dimensione culturale, quella che deve essere presente, che è presente, nel quadro delle finalità della scuola come recita la revisione del Concordato”.

Con queste parole il presidente della Cei Angelo Bagnasco è intervenuto a difesa dell’ora di religione nelle scuole.

L’arcivescovo di Genova, durante una cerimonia che ha visto la Regione Liguria rinnovare gli accordi di finanziamento degli oratori, ha spiegato la posizione dei vescovi: “L’intesa parla molto chiaro, parla del valore della religione in genere, nell’educazione c0mpleta e integrale della persona, della dimensione religiosa cristiana e cattolica, la forma religiosa più tradizionale della storia italiana”. “Strada facendo – ha concluso Bagnasco – le cose bisogna ricordarcele perchè possono essere dimenticate oppure interpretate diversamente”.

Sull’ora di religione il ministro Gelmini, dai microfoni di Radio Anch’io, ha spiegato che «non è un’ora di catechismo ma è un’ora di approfondimento dei contenuti e dei valori della religione cattolica». “Io credo – ha proseguito la Gelmini – che non sia corretto farla diventare un’ora in cui si insegnano in maniera paritetica le altre religioni – ha sottolineato la ministra – non succede nei paesi musulmani e non capisco perchè dovremmo rinunciare noi a quello che, non è solo una religione, ma è un qualcosa che ha condizionato fortemente la nostra cultura, la nostra tradizione e la nostra storia”.

“Nel nostro Paese la religione cattolica non può essere paragonata alle altre religioni: ha certamente una valenza maggiore, è praticata dalla stragande maggioranza della popolazione e credo che non si possa mettere sullo stesso piano di altre religioni, che sia chiaro, vanno assolutamente rispettate”.

La Stampa

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: