Skip to content

La teologia non riguarda solo preti e vescovi

26 settembre 2009

Congresso dell’Associazione teologica italiana sulla “Teologia dalla Scrittura”

ANDRIA, venerdì, 11 settembre 2009 (ZENIT.org).- Il “fare teologia”, inteso come pensare la fede, non è appannaggio esclusivo degli uomini di Chiesa ma è un compito proprio di ogni cristiano, in forza del Battesimo e dell’appartenenza ecclesiale.

E’ quanto ha detto il Presidente dell’Associazione Teologica Italiana (ATI), monsignor Piero Coda, inaugurando il 7 settembre i lavori del XXI Congresso Nazionale dell’Associazione che presiede, in corso fino a questo venerdì al “Park Hotel Castel Del Monte” di Andria (Bari).[…]

“Occorre ribadire con forza e determinazione che la vocazione e il ministero alla e della teologia non è una specificazione del ministero presbiterale, ma per sé promana dall’identità battesimale di tutti i cristiani nell’ascolto della Parola di Dio”, ha affermanto monsignor Coda.

A suo avviso, “manca, forse, la ricerca costante e disarmata del riferimento radicale e stupito, crocifiggente e gioioso alla Scrittura. E la paresia di annunciarla, la Parola di Dio, anche attraverso l’esercizio del rigore critico della teologia”.

“Perché la teologia è in essenza serva e perciò amica della Parola che la Scrittura attesta e comunica. È lì, nell’evento che la Scrittura le porge, la sorgente della profezia di cui la teologia, con umiltà e criticità, è chiamata a farsi ministra”.

“Sarà una profezia critica, argomentata, dialogata coi segni dei tempi e con i diversi saperi – ma proprio nella fedeltà a questo suo specifico modus di essere appesa alla Scrittura sarà vera profezia: incarnazione della Parola nel soffio dello Spirito”.

Leggi tutto…

2 commenti leave one →
  1. 27 settembre 2009 11:53

    NOTA:Viste le atrocità fatte dalle religioni nei confronti dell’Umanità,come cita un detto;LE RELIGIONE SONO L’OPPIO PER L’UMANITA”.La Bibbia afferma che tutte le false religioni saranno debellate!!! Qual è la Vostra risposta a riguardo??? G r a z i e !!!

    Riguardo a chi crede nelle “Verità” della BIBBIA,il sottoscritto e d’accordo con la descrizione fatta nella lettrea che Vi sottopongo dell’apprezzatissimo Claudio Forte!!!

    LA VERITÀ SECONDO LA BIBBIA

    ——————————————————————————–

    L’uomo ha sempre cercato una risposta ai “perché” fondamentali della propria esistenza, questo è ciò che lo contraddistingue dagli animali. Tuttavia molti cercano, con uno sforzo vano e fonte d’errori, una “verità” al di fuori di se stessi, in qualche organizzazione religiosa umana che sostiene di possederla. Ma se la verità fosse qualcosa da cercare presso altri uomini, e quindi al di fuori di noi, dove hanno trovato gli uomini di queste organizzazioni la verità, al di fuori o dentro se stessi? E se l’hanno trovata dentro se stessi perché loro si e noi no? E se sostengono d’averla trovata presso una “Fonte” perché noi non possiamo accedere direttamente a tale Fonte? La Bibbia afferma che vi è un solo Dio ed un solo mediatore fra Dio e gli uomini: Gesù Cristo uomo (1 TIMOTEO 2:5).

    In altri termini la fede è un dono gratuito di Dio, ma è un dono individuale e diretto che va cercato dentro di noi (LUCA 17:20-21 = “il Regno di Dio è dentro di voi” secondo la traduzione più corretta) che ognuno usa per avvicinarsi a Dio… come? …in spirito e verità (GIOV. 4:23-24). In spirito = non secondo forme o dottrine. Le dottrine creano muri, separazioni, sette (TITO 3:9) e quindi odi, violenze, ecc. ovvero l’opposto di quanto si proponeva l’insegnamento di Cristo.

    Cosa chiede allora Dio a noi?

    Conoscere Lui e suo Figlio (GIOV. 17:3).

    Di avere fede in Gesù (GIOV. 11:26)

    Di amare il nostro prossimo non con le parole ma con le nostre opere (MATTEO 25:34-46 e LUCA 10:25-37).

    Cristo non ha mai predicato un sistema dottrinale e soprattutto non ha mai affermato che la salvezza di ognuno sarebbe stata determinata dal credere o non credere a una dottrina piuttosto che ad un’altra, e tanto meno dall’appartenere o meno ad una determinata organizzazione religiosa che si distingua per seguire un particolare sistema di dottrine definito “verità”, ma solo di avere fede in Lui (in quanto è Lui la Verità: I Giov.4:20) e di mostrare amore per il prossimo. Durante tutto il suo ministero Gesù non cercò mai di fondare una comunità distinta dal popolo di Israele e separata con una propria professione di fede ed un proprio culto. Non formò un gruppo allo scopo di isolarlo dal popolo ebraico così come fecero gli Esseni ed i monaci del Qumran. La Bibbia non menziona nessun discorso pubblico in cui Gesù incoraggiasse l’adesione ad una comunità di eletti istituendo una “Chiesa” intesa in senso di organizzazione terrena. Tutto questo a conferma del fatto che Gesù non ha mai affermato che per entrare nel Regno di Dio sia necessario appartenere ad una determinata “Chiesa”. I suoi discepoli infatti si sarebbero riconosciuti solo per il principio dell’amore (GIOV. 13:35) soprattutto se rivolto agli altri, al mondo (MATTEO 5:47). Particolarmente significativa al riguardo è la parabola del buon Samaritano (LUCA 10:25-37) con la quale Gesù spiega per l’ennesima volta che per essere approvato da Lui è sufficiente mostrare con le nostre azioni di amare il nostro prossimo. Il particolare fondamentale di questa parabola (che per il resto ha gli stessi significati di tante altre), che viene volutamente trascurato dalle organizzazioni religiose che si ritengono uniche depositarie della verità, è che Gesù sta parlando ad un esponente della “religione ufficiale”, e gli sta dicendo che per salvarsi deve seguire l’esempio del Samaritano ovvero di uno che nei riguardi della “religione ufficiale” corrispondeva a quello che alcune organizzazioni ufficiali di oggi definirebbero un eretico o apostata!

    La religione organizzata, intesa come gruppo che si distingue per seguire un insieme di dottrine, crea un muro che impedisce agli aderenti, quanto più è strutturata e rigida, di manifestare il vero Amore cristiano. Inoltre l’Organizzazione siffatta confonde le dottrine con la verità, e pertanto chi non segue quel sistema dottrinale è automaticamente fuori della verità e non può appartenere al gruppo, anzi deve essere disprezzato o come minimo compatito, in ogni caso è fatto oggetto di giudizio contrariamente all’insegnamento di Cristo (LUCA 6:37).

    Cristo non ha fondato una religione organizzata e strutturata secondo dottrine (LUCA 9:49-50, GAL. 5:4, ecc.), anzi condannò i farisei proprio perché applicando formalmente la parola di Dio la svuotavano di significato impedendo a chi li seguiva di coglierne lo Spirito.

    Qual è allora la vera “Chiesa” di Cristo?

    Non è forse vero che Gesù ha detto che vuole che i suoi discepoli siano UNO? (GIOV. 17:21). L’unità è certo un criterio valido ma quale deve essere la sua natura? L’unità di cui parlano alcune organizzazioni religiose è un’unità formale, esteriore, fatta di osservanza rigida di dottrine, leggi, gerarchie, ecc.. L’unità che intende Gesù al contrario è un’unità interiore, spirituale (v. LUCA 17:21) come quella che lega il Padre al Figlio (GIOV.15:1-8). E’ un’unità quindi che dipende dalla nostra personale relazione con Dio. E’ nell’Amore di Cristo. E’ stando uniti a Lui che due uomini si trovano anche uniti tra di loro. L’unità dei cristiani è quindi in primo luogo una “comunione”. La Bibbia dice infatti che la nostra comunione dipende dalla comunione che abbiamo con Dio (I GIOV. 1:3). In questo senso tutti quelli che sono spiritualmente in comunione con Cristo sono di fatto UNO, e costituiscono di conseguenza la vera Chiesa. Certamente questa unità interiore deve manifestarsi anche all’esterno con segni visibili, ma non sono questi segni che costituiscono la vera unità, una certa diversità esteriore infatti non esclude la vera unità così come il caso di figli diversi (ognuno con la propria personalità) di un medesimo padre. Solo così tra l’altro si può sostenere che la vera Chiesa di Cristo è sempre esistita da allora fino ad oggi, in quanto vi sono sempre state persone che hanno manifestato la loro fede con il loro amore al di là delle “appartenenze religiose”. Questi sono stati e sono i suoi veri Testimoni. Se pertanto uno vuole essere un vero Cristiano approvato da Dio, la domanda che deve porsi NON è qual è la Chiesa o l’Organizzazione giusta, ma Ho fede in Gesù Cristo? Conosco i suoi insegnamenti? In quanto Lui è l’unico mediatore per arrivare a Dio. L’unica Verità per un Cristiano è il Cristo stesso (I GIOV.4:20) che è infatti la Via la Verità e la Vita (GIOV.14:6). Non siamo salvati per le nostre opere (qualunque interpretazione diano le varie Organizzazioni a questa parola) ma per la nostra fede in Gesù. Leggere: 1 GIOV.5:12-13 , 1 COR.3:11, ROM 3:24-26, ROM 11:6 EFESINI 2:8-9, TITO 3:5, GALATI 2:21, 5:4-6, GALATI 3) . Naturalmente questa fede in Gesù deve manifestarsi seguendo il suo insegnamento e cioè amando il nostro prossimo con l’unica “legge” che Gesù ci ha dato: fai agli altri ciò che vorresti facessero a te. Questo ci rende Cristiani e fratelli di tutti quelli che condividono questa stessa fede al di là delle diversità esteriori o dalla associazione (e non appartenenza in quanto un Cristiano appartiene solo al Cristo) a qualche organizzazione cristiana, purché tale organizzazione non sia di quelle che si ritiene unica depositaria della “Verità” in quanto, come abbiamo visto, ciò è del tutto contrario all’insegnamento di Gesù. La vera Chiesa di Cristo è quindi formata dall’insieme dei Cristiani che associati in modi diversi (Dio ci vuole liberi: la verità rende liberi vedi GIOV.8:32 e GAL. 5:1) riconoscono e seguono, come figli ognuno con diverse caratteristiche e bisogni, lo stesso Padre. Gesù non ha mai parlato di “adunanze” obbligatorie, programmate e frequenti come è in uso presso i TdG (l’esortazione di Paolo in Eb.10:25 riguardava gli Ebrei neoconvertiti al Cristianesimo al fine di incoraggiarsi a vicenda in vista della fine. La fine ovviamente non poteva che essere la fine del sistema giudaico (vedi a questo proposito la pagina: I TdG e l’interpretazione della Bibbia). Per quanto riguarda i Cristiani, Gesù ha detto semplicemente: dove due o tre sono riuniti nel mio nome Io sono in mezzo a loro (MATTEO 18:20).

    Così come i farisei, oggi alcune organizzazioni religiose “aspettano” il Regno di Dio esclusivamente come qualcosa che dovrà manifestarsi ad un certo momento in un futuro imminente (TdG), ma Gesù corresse questa veduta spiegando ai farisei (che intendevano il Regno di Dio in modo simile) che questo Regno nasce da un rinnovamento interiore, va cercato “dentro se stessi” (vedi LUCA 17:20-21) Alcune Bibbie traducono “il Regno di Dio è in mezzo a voi”, volendosi riferire a Gesù, li presente, in qualità di Rappresentante del Regno (ma in genere riportano anche la traduzione letterale) mentre quelle organizzazioni che intendono il Regno esclusivamente come qualcosa che si manifesta al di fuori degli uomini traducono impropriamente “il Regno di Dio è in mezzo a voi”. Ciò rende privo di senso il discorso che Gesù sta facendo ai farisei: “nessuno può dire: il Regno di Dio eccolo è li”, “non attendetelo come qualcosa che dovrà manifestarsi improvvisamente a tutti, ma cercatelo dentro di voi”).

    Qual è l’insegnamento fondamentale della Bibbia?

    Dio con la sua parola ci ha dato delle indicazioni che non vanno applicate alla lettera (II COR. 3:6) ma sempre secondo il principio dell’amore per il prossimo (MARCO 2:27, ROMANI 13:8-10, I COR. 13, COLOSS. 3:13-14, I GIOV. 4:8, ecc.).

    Da che cosa Cristo identificherà i suoi seguaci, i veri cristiani? La risposta in MATTEO 25: 34-46 : Non dal fatto che abbiano seguito e applicato determinate dottrine ma solo da come hanno applicato il principio dell’amore. Non nelle parole ma nelle azioni, non nell’appartenenza ad un’organizzazione religiosa predefinita (vedi ancora LUCA 10:25-37: infatti i “giusti” del versetto 37 sono solo quelli che hanno messo in pratica nella vita il principio dell’amore del prossimo quasi senza rendersene conto (altrimenti non sarebbe amore ma interesse mirato ad un premio, autocompiacimento, applicazione formale di dottrine impartite da altri). Gesù NON fa alcun riferimento a speculazioni dottrinali assurde del tipo “voi che avete partecipato a feste di compleanni magari facendo pure brindisi ora sarete distrutti”. No, perché Gesù ha insegnato che ciò che conta è lo spirito che muove le nostre azioni, non il gesto formale in se come credevano i farisei. Non è ciò che entra nella bocca che contamina l’uomo (MATTEO 15:11). Tutto è puro per i puri (TITO 1:15).

    La parola di Dio è la “Via” (GIOV. 14:6, ATTI 9:2), è un cartello che indica la strada verso la verità. Le religioni organizzate che si ritengono uniche depositarie della Verità, imprigionano la Sua Parola dietro rigide interpretazioni umane, che si dimostrano peraltro fallaci, ed impediscono così agli aderenti di crescere spiritualmente e di procedere nella “Via” (GAL.5:1,4). Confondono il “cartello” con la “destinazione”, disputando inutilmente sulla forma del cartello e criticando i cartelli costruiti dalle altre organizzazioni. La Bibbia invece dice chiaramente in II COR. 3:6 che Dio “ci ha fatti ministri di un nuovo patto non fondato sulla lettera, ma sullo Spirito, perché la lettera uccide mentre lo Spirito da vita. Dio quindi con il suo “dito” (la parola scritta) ci ha solo indicato la “luna” (la Verità) ma la maggior parte dei sedicenti cristiani continua a disputare sul dito, o peggio cercano di ficcarsi le dita reciprocamente negli occhi. Pochissimi capiscono che devono staccare lo sguardo dal dito per cercare di vedere la luna, ecco perché la Bibbia dice che la verità la trovano in pochi (ed in genere questi vengono definiti eretici o apostati da chi ritiene che:

    bisogna studiare tutti i dettagli del dito

    solo la nostra organizzazione ha capito il modo corretto di studiarlo (MATTEO 7:13-14).

    Le religioni rigidamente organizzate creando muri dottrinali c’impediscono di “vedere la luna”, (II COR.3:6) e soprattutto di mostrare amore per il prossimo così come insegnato da Gesù, mentre solo la verità (quella di Dio non quella degli uomini) rende liberi di farlo (GIOV. 8:32), in compenso mettono sulle spalle degli aderenti “carichi” difficili da portare (MATTEO 23:4, LUCA 11:46, GAL.5:1) mentre Gesù aveva detto che il Suo giogo è dolce ed il Suo carico è leggero (MATTEO 11:30).

    ——————————————————————————–

    Domanda:
    Qual è la chiave di lettura “giusta” per trovare la verità?
    E, soprattutto, chi possiede quella “chiave”?

    Non è semplice rispondere ad una domanda del genere senza rischiare di essere fraintesi. Se la “Verità” si trovasse ad un indirizzo preciso la risposta sarebbe facile: “di che città sei ? xxx. Bene. Prendi lo stradario, e vai in Via zzz numero 7. Li troverai la Verità!”
    Purtroppo (o per fortuna), le cose non stanno così.
    La prima domanda da porsi quindi è questa: se Dio esiste, perché permette a tante religioni e sette differenti e contraddittorie di coesistere? Qualunque risposta uno possa dare a questa domanda credo che possa rientrare in uno dei seguenti 5 modelli:

    1) modello ATEO:
    a) Dio/il divino non esiste
    b) le religioni sono rappresentazioni illusorie dell’uomo e variano in ragione dei diversi contesti storici/culturali/sociali
    Osservazioni:
    Se tutto fosse spiegabile in chiave meccanicistica e materialista, questa sarebbe senz’altro la verità, ma se esiste anche una dimensione “spirituale” allora questo modello non è soddisfacente.

    2) modello UNIVERSALISTA:
    a) Dio/il divino esiste
    b) tutte le religioni portano allo stesso Dio o Realtà ultima. Le differenze tra le religioni si spiegano come differenze di “percezione”, ed in ogni caso hanno valore relativo.
    Osservazioni:
    E’ un modello oggi di “moda”, ha il vantaggio (non piccolo) di garantire la tolleranza se non il rispetto tra le varie religioni, tuttavia questa relativismo estremo cercando di “spiegare” tutto alla fine non riesce a spiegare nulla: se tutti i “cibi” sono accettabili perché alcuni risultano nutrienti ed altri avvelenati? se tutte le strade portano alla “vetta” della montagna, perché alcuni finiscono in un burrone?

    3) modello ESCLUSIVISTA
    a) Dio esiste
    b) esiste una sola religione che possiede la Verità (ed è ovviamente la propria), tutte le altre sono in errore ed anzi ispirate da Diavolo.
    Osservazioni:
    Questa è la concezione tipica dei tdG e di migliaia di altre sette religiose che si considerano uniche e sole depositarie della Verità. Ha il “vantaggio” di offrire una notevole sicurezza a coloro che si ritengono dalla pare giusta della demarcazione. Le differenze religiose vengono “facilmente” spiegate col fatto che il Diavolo ha ispirato…gli altri. Un tale modello però non può che generare odio e/o intolleranza verso gli altri e non permette di apprezzare le ricchezze che esistono fuori del mondo limitato della setta. E’ inoltre una forzatura del divino: è evidente che se Dio esiste è libero di agire e operare dove e come vuole e non solo nei ristretti confini di una setta (esempio: Giov.3:8).

    4) modello INCLUSIVISTA
    a) Dio esiste
    b) una sola religione contiene la “pienezza” della Verità (ed è la propria), le altre hanno elementi di Verità che è importante conoscere e valorizzare. Le differenze di religione si spiegano con la parzialità e l’errore…degli altri.
    Osservazioni:
    Questo modello permette ai credenti di molte religioni “storiche” (Cattolicesimo, Ebraismo,ecc.) di credere alla propria Verità, restando tuttavia aperti agli altri. Il punto debole, a mio parere, è che viene ritenuto “vero” presso gli altri solo ciò che viene già considerato tale presso di noi.

    5) modello PLURALISTA
    a) Dio esiste
    b) nessuna religione può dichiararsi unica depositaria della Verità in quanto Dio non può essere “com-preso” da nessun uomo. Ciò non toglie che la Verità possa manifestarsi attraverso singoli o comunità che ne diano testimonianza (Gesù invitava a cercare il Regno anzitutto “dentro di voi” secondo la traduzione più letterale di Luca17:20-21).
    Osservazioni:
    È necessaria una continua autocritica ed intercritica per una crescere spiritualmente in quanto nessuno è immune dall’errore. Questo modello permette di non rimanere rinchiusi e prigionieri delle proprie convinzioni portando così ad un vero dialogo costruttivo con gli altri nello stesso tempo critico ma rispettoso.
    Il punto “debole” di questo modello è che presuppone un’identità aperta e dinamica da parte di chi lo vive. Chi ha paura delle proprie insicurezze e vuole liberarsene (apparentemente), non seguirà mai questo modello che non gli permette di rinchiudere la “Verità” una volta per tutte in un luogo preciso e sicuro, e quindi può risultare destabilizzante.
    Come si spiegano le differenze di religione secondo questo modello? In realtà vi sono vari tipi di differenze: alla base di queste si può trovare infatti sia Dio, che l’uomo o il…”diavolo”.
    – Dio: quando queste differenze ci costringono a maggiore umiltà e a meno potere (nell’episodio della Torre di Babele Dio divide la comunità umana per evitare un sistema totalitario)
    – l’Uomo: quando le differenze riflettono la ricchezza della creatività umana
    – il “diavolo”: il “divisore” per eccellenza in opposizione a Dio = Amore = Principio Unificatore, quando le differenze provocano arroganza, autosufficienza e disprezzo per l’altro.

    Attraverso l’ispirazione divina, la creatività umana e l’opposizione “diabolica”, Dio ci fa crescere gli uni per mezzo degli altri in un lento (e ancora lontano) progresso dell’umanità verso un più alto livello di Spiritualità, di Amore e quindi di avvicinamento a Dio.

    Claudio Forte

    ——————————————————————————–

    LETTERA – EMAIL:
    ===============

    Gentilmente,mi interesserebbe sinceramente conoscere la Vostra competente opinione riguardo al significato delle dottrine e non da me qui sottoindicate,perchè per me le Vostre risposte sono preziose per la mia crescita di vita spirituale (interiore) presente e futura!!! Inoltre,chiedo perdono anticipamente per la mia composizione ortografia e grammaticale,la scusante:vengo da un’altro paese dove la grammatica e diversa e non ci sono le doppie.VI RINGRAZIO DI CUORE DELLA VOSTRA COMPRENSIONE A RIGUARDO = VA MUTUMESC DIN INIMA PENTRU COMRENSIUNEA DUMNEAVOASTRA(T=Z)!!!

    Prima di tutto mi presento;mi chiamo Marius,sono un italo-romeno(daco-romano)di anni 61(anche sè me nè sento molti di meno),abito nell’Antica e Ineguagliabile Storica Roma.Marito di un’affascinante moglie italiana,padre di due amorevoli figlie e nonno di tre deliziosi e adorabili nipotini.Il mio motto è:la tua parola sia Si e il tuo no sia No,tutto il resto è dal Malvaggio(ossia quando dai la tua parola o prometti qualcosa,la devi anche mantenere a qualsiasi costo),dico questo non perchè voglio fare il moralista,ma guardando oggi la nostra Società e sempre più senza veri valori,piena di ipocresia,falsità e cattiveria,questo modo di fare di molti scoraggia tutti quelli che vogliono vivere in armonia e rispetto con gli altri suoi simili(ossia con il suo prosimo),personalmente ne sono ammareggiato e soffro teribbilmente.

    Passando a qualcosa di più poetico,mi piace contemplare la Magnificenza della Creazione(Natura),ma particolarmente quello di approfondire la conoscenza sugli esseri umani,il loro principio il percorso della loro vita ,indagare sulle loro prospettive;la Storia di singoli Popoli come sono venuti all’esistenza e come si sono evoluti nel tempo,le persone belle dentro,anche fuori (in particolare la bellezza delle donne),i bambini nella loro innocenza ma solo da 1 a 7 anni.Un’altra riflessione e domanda che mi faccio:Questo Proggettista (Creatore,Dio,Natura),ha fatto tutto il Creato per farci vivere,ma perchè a un certo punto sul più bello non possiamo godercelo,finiamo sottoterra e poi…???
    Mi appassiona lo Studio sulla Storia delle Religioni(le più conosciute)Approposito,sapete come sono venute all’esistenza le varie Religioni oggi in circolazione?;(Marx diceva che le Religioni sono l’oppio dell’umanità,sono d’accordo con Lui);lo sport:calcio,boxing,atletica leggera e in particolare le Olimpiadi;il genere di film:comici,storici,western,mafia(storia);trasmissioni televisive:documentari in paticolare sugli animali,varietà,annozero,ballarò,comicità in genere;vedendo le trasmissioni il Gambero e Alice che tratta a livello culinario tutti i generi,più di tutte mi piace la bouna cucina Italiana che considero la migliore del Mondo,ogni Regione,Provincia,Comune e persino varie Città hnno la loro caratteristica e la loro specificità.Il mio sogno e quello ti trovarmi un casetta in Montagna vicino Roma(Abruzzo o Rieti),per vivere l’estate in un fresco Paradiso,spero che prima o poi questo si avveri.

    Inoltre desidero fare alcune precisazioni,per meglio dire sfoghi(rammarrichi)che ho nel cuore,(spero che anche Voi siate d’accordo con quanto dirò),anchè sè per colpa in primus dei politici(vedi il “grande” minis….Brrr….che fà il moralista e si scandaliazza di chi secondo lui non lavora,ossia fà tutto di un’erba un fascio,perchè nelle Amm.ni Pubbliche ci sono i “fannulloni”(fra l’altro anch’io sono contro questi tipo di persone),ma la domanda è:chi mette nelle varie Amm.ni Pubbliche questa gente se non i stessi politici come lui?E poi deve cominacire dai molti dirigenti i quali prendono un sacco di soldi,solo allo scoppo di fare gli interessi dei loro capi politici.Da che pulpito viene la predica.Un’altro bono;Alemanno,successore di un altro campione,ossia il comodante Veltroni,i cassettoni dell’immodenzia sono in degrado come prima,le strade in uno sfascio e degrado senza precedenti,dove stà il miglioramento,tutte chiacchere,(tanto chi paga è (pantalone),soffrono solo i cittadini per bene,(ci hanno fatto passare la voglio di votare,tutti i politici sono una razza,ossia pocchi fatti e molte chiacchere),sono diventato apolitico,non ho fiducia in nessuno,tanto peggio di così non si può.C’è un altro detto che dice:cambiano i musicisti ma la musica è sempre la stessa(stridente e insopportabile).I politici si sono dimenticati del significato della parola Democrazia,e per quale motivo sono stati eletti,ossia per fare gli interessi degli elettori e non i loro.Voi come intendete il significato di Democtazia e come si dovrebbe applicare nella nostra attuale Società?

    Altra categoria quei mass-media(che piangono il morto ma fregano il vivo)non accettano le regole di una società costruttiva,rinunciataria ai sprecchi,sempre a criticare tutto e tutti,ma mai a fare la propria parte di impegno sociale(piccolo esempio:tornando al disorso dei problemi dell’immondizia,molti preferiscono metterla vicino ai cassettoni invece di buttarla dentro).Altro discorso i fine settimana sono d’obbligo,le vacanze quattro all’anno,vanno fatte altrimenti che vita è,i ristoranti sempre pieni,poi dicono che non si arriva alla fine mese,vestirsi all’ultima moda è un dovere,la benzina è cara,chi se ne frega,piuttosto moriamo intossicati ma con la macchina bisogna camminare,altrimenti a cosa serve?E poi si lamentano che non si fà nulla per tenere Roma pulita,strano modo di vivere in una società che dovrebbe essere veramente moderna.Altra nota dolente,quei stranieri sporchi e di un basso livello di emancipazione,di pulizia,esempio:sali su un autobus o metro,senti una puzza di sudore ed altro(eppure a Roma l’acqua e in abbondanza).Poi quei romani menefreghisti,alludo al degrado morale di molti giovani(ma dentro sono più vecchi di me),pomiciano fregandosene delle persone intorno a loro,si slinguano,donne con donne,maschi con maschi.(Come quando si và al mare,uno sull’altro,come le alici,specialmente le ragazze saltano sui maschi allupate di sesso sfregandosi sopra di essi,senza nessun riguardo per le persone intorno a loro,molti maleducati si mettono in riva al mare e ti fumano in faccia,giocano a racchettoni come sè fosse una competizione,dove e severemente proibito giocare,ed i bagnini se ne fregano,scherzano con delle svampite intorno a loro,facendo esibizionismo di coattaggine,e i bagnanti soffrono senza nessun riguardo da chi dovrebbe avere cura di essi,peggio di Sodoma e Gormorra,su dieci parole otto sono volgari parolacce.Quando si prende la Metro o l’Autobus se vedono una persona anziana,donna in cinta,ecc.,non si alzano nemmeno a pagamento,scrivono sulle sedie,sui muri,sputano,ecc.,ecc.,e sè provi a sensibilizzarli ti mancano di rispetto prendendoti a prolacce,e quando sono un branco(perchè io li considero come bestie feroci quando sono insieme),rischi di essere malmenato,schiaffeggiato,(certo ci sono anche delle eccezioni,ma sono rare).Molto spesso negli uffici,specialmente ai sportelli gli addetti si comportano con indifferenza e in maniera arrogante verso il pubblico,questo loro modo di fare e ingiusto e frustrante verso chi paga le tasse e il loro stipendio,ossia noi contribuenti.Roma Capoccia è diventata degradante e difficile città da viverci in modo civile,romantico e del cosidetto Ponentino di una volta,peccato…,speriamo bene in un risveglio di maturità e di coscenza di quei Romani autentici e desiderosi di rifarla risplendere come una volta,anche perchè dovrebbero essere orogliosi di vivere in una città delle più famose e belle Capitali del Mondo,e che tutta l’umanità apprezza ed invidia e vorebbero viverci.A proposito di leggi,sono fatte apposta per i deliquenti,infatti dice un proverbio:fatta la le legge trovato l’inganno!…Regna il caus più totale;stupri di ogni genere,rapine di ogni genere,pedofelie di ogni genere,rubebberie di ogni genere,bugie di ogni genere,calunnie di ogni genere,menefreghismo di ogni genere,ecc,ecc.,e intanto la gente per bene soffre ed e terrorizzata,si sà quando esci di casa,ma non si sà se poi rientri,per proteggerci non c’è nessuno,i politici,i giudici,le varie autorità,le forze dell’ordine,i vigili,ecc,eppure quete istituzioni esistono e sono (bene o male)retribuite.Domanda;perchè non siamo salvagardati e protetti?…Moltissimi implorano la pace,quando pace non c’è,le grandi e potenti nazioni,hanno tutto l’interesse affinchè la pace non ci sia,altrimenti a chi venderebbero gli arsenali di armi che hanno nei loro depositi?Notate l’ammonimento nel Libro dei Libri:1° Tessalonicesi 5:3 Quando diranno:”Pace e sicurezza!Allora un’impovvisa distruzione sarà istantaneamente su di loro come il dolore di afflizione su una donna incinta;e non sfuggiranno affatto.Apocalisse(Rivelazione)6:4″E uscì un altro cavallo,color fuoco;e a colui che vi sedeva sopra fu concesso di togliere la pace dalla terra affinchè si scannassero gli uni gli altri;e gli fu data una grande spada”…,inoltre quardate cosa dice lultima parte dell’Apocalisse Cap.11 versetto 18;…e di ridurre in rovina quelli che rovinano la terra…La mia domanda è:chi si salverà,chi non rovina oggi la terra,chi di noi non vuole la pace…?

    Come dicevo abito a Roma da oltre 50 anni,la mia professione;impiegato,un modesto servitore dello Stato da oltre 37 anni,con uno stipendio da terzo mondo(quando ritiro il cosidetto stipendio al cassiere gli dico sè posso avere il sussidio)perchè tale lo considero,i contratti sono in alto mare,ancora una volta”urlo con tutto il rammarico che ho dentro” e dico:vergogna politici e dotti amm.ri….

    Adesso entro nel merito del problema.Come sottolineavo,sono un sincero e convinto ricercatore di tutte le Religioni più conosciute.Il mio cruccio(curiosità)è quello di scoprire e capire come l’uomo sia venuto all’esistenza e cosa gli accadrà dopo la morte,avvalendomi del mio e Vostro INTELLETTO(Capacità di Distinguere,Comprendere,cioè di Conoscere,Osservare).
    Ecco gli interrogativi e le domande che Vi sottopongo,facendo riferimento a delle Scritture che ho presso dalla Bibbia,e consultando alcuni Siti,come ad esempio:mednat.org;infotdgeova.it;www.disinformazione.it;fuocovivo.org;axteismo;paginecattoliche.it;puntoecroce.altervista.org;www.sapere.it;incontra gesu.it;www.fontedivita.it;www.rael.org,ed altri.Voi come comprendete(interpretate)queste affermazioni,sia che crediate oppure no???

    LA VITA:possibile che è tutta qui;pochi attimi di felicità;nasciamo(soffrendo),viviamo ed invecchiamo(soffrendo),moriamo(soffrendo)e poi…?Qual è lo scopo della vita umana?Gli uomini sono stati creati per vivere 70,80,90 anni e poi morire?Secondo Voi c’è vita su altri pianeti?Sal. 90:10;Eccl. 9:5,19;Atti 17:24,25,28;Apoc. 4:11;Rom. 7:14,19,22-24;Giov.3:16,Tito 1:2,1 Pietro 2:6,Atti 17:24-26.

    Tramite la conoscenza del DNA Biologico si potrebbe arrivare a conoscere l’inizio della vita?
    Conoscere la “VERITA’ BIBLICA” su alcune dottrine “vere o false”,ad esempio:L’NFERNO esiste?Inoltre,la prola Inferno in Italiano,Sheohl(Sheol) in Ebraico,Aides(Ades)in Greco comparata con il termine Geenna in Greco,ha l’ho stesso significato?I malvagi se ci vanno,soffrono?Sono tormentati per l’eternità,oppure no?Eccl.9:5,10, Sal.146:4,Ezec.18:4,Sal.9:17,Atti 2:25-27, Apoc. 20:13,14,Matt.25:46,2 Tess.1:9,Luca 17:29,30,Apoc.14:9-11;20:10,Apoc.14:9-11;Matt.10:28;Rom.6:23;Rom. 6:7;Luca 16:19-31;Luca 18:11;Giov.7:49;Matt.21:31,32;Atti 5:33;7:54.

    Che cosa accade quando una persona MUORE,la sua ANIMA(o il suo Spirito),che in ebraico si traduce Nèfesh e in greo Psychè.dove và e che cosa è?Gen.12:7;3:19,Sal.146:4 ;Rom.5:12,17,19;Eccl.9:5,6,10;Isaia 26:14.

    Il PARADISO(Celeste o Terreste)che significato può avere,e chi nè può godere di tale privileggio?Luca 12:32;Apoc.14:1-3;Rom.2:28,29;Gal.3:26-29;Apoc.20:6; 1 Cor.6:2;Rom.9:6,16;Dan.7:13,14;Giov.5:28,29.
    Veniamo alla mia domanda cruciale:per voi quale di queste due ipotesi Vi è più congeniale al Vostro modo di vedere e credere,ossia:
    1^ ipotesi:La maggior parte delle Religioni (per quello che io ho capito),in sitesi,dicono che quando si muore i “Buoni” vanno in Cielo,Riflessione:se la terra rimarra in eterno,che senso ha andare in cielo?Vedi;Sal.78:69,Sal.37:29,Eccl.1:4,Isa.45:18,Matt.5:5ed i “Cattivi” alla fine del “Giudizio Universale”,verranno gettati nelle fiamme per soffrire eternamente(dicono anche che questa sofferenza e la mancanza della presenza di(vedere) Dio).
    2^ ipotesi: Ouella dei TdG,(almeno per quello che ho capito io),dicono che quando si muore i famosi “144.000 Santi “in un batter d’occhio vanno in Cielo in attesa del “giudizio di Dio”,per poi giudicare come Re e Principi insieme a Gesù l’Umanità,mentre tutti gli altri vanno sottoterra(dormono profondamente),in attesa della Rissurezione i quali verranno “giudicati” dalle loro azioni.Mentre quelli che verranno trovati mancanti nel “Giudizio di Dio”,ad Armaghedon,sarranno distrutti per sempre.Alla fine dei 1000 anni quando verrà “ripristinato il Paradiso Terrestre”,ci sarà un’altra prova di giudizio,affinchè tutti quelli che alla fine dei 1000 anni hanno raggiunto la perfezione come Adamo proverranno la loro fedeltà a Dio,come uomini perfetti,sè sarranno trovati approvati,allora vivranno per sempre sulla “Restaurata Terra Paradisiaca”,e dopo aver riempito la terra,tale Umanità approvata vivrà come fratelli e sorelle godendo della “Vera Vita”.Ecco il punto che mi riguarda;TUTTI QUELLI CHE N O N MERITANO DI VIVERE SULLA TERRA PARADISIACA RITORNERANNO INESISTENTI,OSSIA COME ERANO PRIMA DI VENIRE ALLA VITA(NULLA).Per me questo tipo di vedere(o di credere),mi è più confacente e più logico,anche perchè un Dio d’Amore NON l’ho concepisco come un”DIO”,”TERRIBILE” a tal punto da far soffrire i “Cattivi” Sue Creature per l’Eternità,altrimenti che Dio d’Amore sarebbe sè fosse cosi:”,vendicativo,cinico,sanguinario,ecc.,il Quale si compiacerebbe di verere le Sue Creature soffrire per sempre.Concludendo,avrò mai una risposta soddisfacente al questo mio crucio???
    Una precisazione su quei TdG che dicono di difendere la posizione della loro Organizzazione da quelli che la criticano.Ma allora come mai sè l’ho fanno non sono espulsi,perchè cosi faccendo divengono Apostati?Perchè questo vuol dire che loro vanno su Internet a vedere quello che dicono gli altri delle loro dottrine,e questo per il corpo direttivo e un reato che si paga con l’espulsione.Se non sono espulsi si fà due pesi e due misure(figli e figliastri),non e corretto perchè la legge dovrebbe essere uguale per tutti…!?!La mia modesta considerazione riguardo a questo mezzo di informazione(comunicazione) che è l’INTERNET e una benedizione e un aiuto immenso per chi vuole conoscere le cose come veramente stanno,confrontando le prprie idee,insegnamenti,credi,fedi e tutto quello che l’ho assila con gli altri di diverso pensiero e vedute. Quelle Organizzazioni,Religioni,e pensieri polotici CHE NON ACCETTANO QUESTO CONFRONTO SICURAMENTE NASCONDONO QUALCOSA CHE GLI ALTRI NON DEVONO SAPERE E CONOSCERE,ALTRIMENTI VEREBBERO SMASCHERATE LE LORO BUGIE(verità),e come accade spessissimo,molte persone riflessive e perspicaci e con il senso della Vera Democrazia scappano da tali oppressive e fallaci organizzazioni(politiche o religiose)…!!!

    Ho scoperto su Internet una interessante argomentazione video del Dott. Giancarlo Farina e cita queste Scritture dalla Bibbia,che invito anche Voi a leggerle,ossia:Giov.3:16-18;Giov.5:24;Rom.5:9;Tito3:5;Efes.2:8,9;Rom.11:16,(Sritture che io ho prese dal N.M.)per farci capire che Dio NON GIUDICA ma dà il DONO della SALVEZZA con la VITA ETERNA.
    Domanda:conosce veramente la Bibbia?
    1) Pensa che un giorno sarà giudicato da Dio?
    2) Lei nonostante la Sua religione non ha la certezza della Salvezza?
    Soltanto la Bibbia e con l’aiuto di Dio si comprenderà il DONO per la Salvezza senza Giudizio da parte del Creatore,ma leggiamo le Scritture più sù indicate:
    Giovanni 3:16-18:Poichè Dio ha tanto amato il suo unigenito Figlio,affinchè CHIUNQUE esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia via eterna,17 Poichè Dio ha mandato suo Figlio nel mondo NON PER GIUDICARE IL MONDO,ma perchè il mondo sia salvato per mezzo di lui.18 Chi esercita fede in lui non sarà giudicato.Chi non esercita fede è già stato diudicato,perchè non ha esercitato fede nel nome dell’unigenito Figlio di Dio.

    Giovanni 5:24;Verssimamente vi dico:Chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato ha vita eterna,E NON VIENE IN GIUDIZIO,ma e passato dalla morte alla vita.

    Romani 9:5;Tanto più,quindi,giacchè ora siamo stati dichiarati giusti mediante il suo sangue,saremo salvati dall’ira per mezzo di lui.

    Tito 3:5; Non per opere di giustizia che noi avessimo compiuto,ma secondo la sua misericordia egli ci salvò del bagno che ci portò alla vita e per mezzo del nostro rinnovamento mediante lo spirito santo.

    Efesini 2:8,9;Per questa immeritata begninità,infatti,siete stati salvati mediante la fede; e questo non viene da voi,è il dono di Dio. 9 No,non è dovuto alle opere,affinchè nessuno abbia motivo di vantarsi.

    Romani 11:16; Inoltre,se la (parte presa come)primizie è santa,lo è anche la massa;e se la radice è santa,lo sono anche i rami.

    Che contrasto con quelle religioni che dicono che dobbiamo conquistarci la Vita Eterna e la Salvezza con le nostre forze(opere),pertanto nessun’opera può salvarci.Mi piacerebbe avere una Vostra oppinione a riguardo.

    Che si intende per RISSUREZIONE,REINCANAZIONE,IMMOTRALITA’?Rissurezione,dal greco;Anàstasis”alzarsi”Matt.22:31;Atti 4:2; 1 Cor.15:12.In ebraico è Techiyàth Hammethìm”ravvivamento dei morti”Matt.22:23;Atti 10:41,42;Giov.20:14,15 e 21:4-7;Giov.11:11,14-44;Mar.5:35-44;Apoc.20:12,13;Giov.5:28,29;Atti 24:15;Apoc.20:13,14.Reincarnazione la Bibbia non l’ho insegna;Matt.17:12,13;Giov.1:21;Luca 1:17;Mal.4:5,6;Giov.9:1,2;Ezec.18:4,20Sal.146:4;Ezec.3:19.Immortalità:Ezec.18:4,20;Matt.10:28;Atti 3:23;Sal.146:4;104:29.

    Sè il DIAVOLO(Satana)esiste chi è?Come può influenzare l’umanità?Eventualmente come ci possiamo diffendere?Siamo sicuri che e una creatura malvagia?Potrebbe essere inventato dalla Religione per far si che l’umanità impaurita passasse dalla parte sua?Luca 22:31;10:18;Matt.25:41;Giob.1:6-12e2:1-7;Luca 4:1-13;Giov.8:44;Giac.1:14,15;2 Cor.4:4;1 Cor.10:20;Luca 4:5-7;Apoc.13:1,2;Dan.10:13,20;Efes.6:12;1 Giov.5:19;Apoc.20:1-3;Apoc.20:10.

    DIO esiste?Come si chiama?Qual è il Suo proposito?I Testimoni di Geova dicono che Dio si chiama Geova,Voi siete d’accordo con la loro tesi,oppure no?Personalmente sapreste spiegarmi la vera traduzione del nome di Dio?Si dice che 1000 anni fà,sono stati i Masoreti a tradure questo nome Geova,aggiungendo alla traduzione Adonai=Signore,al Tetragramma=YHWH,le vocali(a,e).Ma allora prima dei 1000 anni come l’ho si pronunciava?Voi sapete qualcosa a riguardo?Inoltre,i Testimoni di Geova,dicono di essere i paladini della “verità”,Sè li avete conosciuti avete avuto l’impressione che hanno solo loro la “Verità della Parola di Dio,oppure sono dei presuntuosi e dei prepotenti ad imporre il loro credo e la loro fede?Dicono che solo loro si salveranno e che tutte le altre Religioni saranno distrutte perchè sono in mano di Satana,Voi che ne pensate di queste loro affermazioni?Dio esiste:Sal.19:1;Sal.104:24;Rom.1:20;Apoc.21:3-5;Apoc.11:17,18;Ebr.9:24;Giov.4:24 e 7:28;1 Cor.15:44;Giov.16:27;1 Tim.1:11;Sal.90:2;Come si chiama:(Tetragramma ebraico che significa “Egli fa divenire”queste quattro consonanti ebraiche si possono rappresentare con le lettere:YHWH o JHVHY=Yahvè,Jahvè,Jehovah,Jahveh,Iavè,Jehova:Rom.10:13;Ezec.39:6;Giov.17:26;Esodo 3:14,15 e 6:2,3,6,8;Sal.83:18(19);Gen.2:4;Ger.1:6;Isaia 12:4;Ezec.38:17,23;Mal.3:16;Giov.17:16;Matt.4:10;Ger.10:10-12,21,23,24;Prov.18:10;Sof.3:9;Giov.12:13;Rom.15:11;Apoc.4:8;Apoc.19:6.Qual è il Suo proposito:Dan.2:44;Sal.72:12-14;Ezec.38:23;Apoc.20:2,3;Apoc.5:13 e 15;3,4;Sal.46:8,9;Isa.2:4;Sal.72:12-14 e 72:16 e 72:22 E 9:11;Isa.65:21,22,23;Sal.37:10,11;2 Piet.3:13;Isa.11:3-5;Marc.4:37-41;Giov.5:28,29;Apoc.20:12;Isa.25:8;Apoc.21:4;Sal.98:7-9;Matt.25:31-46.

    Visto che DIO è uno solo ed e uguale per tutti,allora dovrebbe esserci una sola Religione,per quale motivo ce nè sono così tante?(Aveva ragione Marx,sono l’oppio dell’umanità-fanno politica,lucrano,mentono solo per arrivare al loro scoppo,quello di arricchirsi e dominare sui popoli). 2 Cor.4:4;Marc.7:6,7;Rom.10:2,3; 2 Cor.11:14,15; 2 Tim.3:2,5; 1 Piet.1:18,19;Giov.8:42-47; 1 Cor.5:11 e 6:9,10;Giac.4:4; 2 Cor.6:14-17;Apoc.18:4,5;Matt.24:14;Giov.13:35;Matt.22:35-38; 1 Giov.5:3;Giov.8:41-47;Rom.10:2-4,10,13,16;Atti 17:10-34; 1 Cor.9:16;Marc.13:10;Matt.28:19,20.

    Come descrivereste la parola “AMORE”,la Bibbia dice che ha quattro significati:Agapè(altruistico),Sorgè(parentela),Filìa(sanguini),Eros(sessuale),ma Voi che significato dareste?Siete d’accordo che oggi si è raffredato l’Amore;in famiglia,con i parenti e con il prossimo,chi e come si potrebbe portare alla normalità questo altissimo sentimento? 1 Giov.4:8;Matt.22:36-39;Giov.3:35 e 5:20;Giov.14:21 e 21:15-17;1 Cor.8:1;1 Piet.1:22;Efes.5:25,28,33;Matt.23:12-14.

    Le MALATTIE saranno mai debbellate(sconfitte) e come?Apoc.21:1-5;Isa.25:8 e 33:24;Luca 7:22-23 e 9:11;Dan.2:44,45.

    Visto che c’è parzialità riguardo ai MIRACOLI e che solo alcuni nè beneficiano,da chi verebbero;da Dio o da Satana?Det.18:18-28;Ger.14:14 e 28:11,15;Matt.24:24 e 7:15-23;2 Corin.11:14,15.

    Cosa si intende per MISTICISMO?L’insegnamento dello YOGA e del TANTRA di che beneficio può essere per l’individuo?Vedi Wikipedia sul Coputer,(Qual è la Vostra opinione a riguardo?)

    La FILOSOFIA,come deve essere intesa e come si applica in pratica per il beneficio degli uomini?Col.2:8;Ger.10:23;Giob.38:1-4;Giov.5:19;Apoc.12:9;1 Cor.1:19-25.Perchè alcune religioni la condanna?

    L’ESORCISTI,MAGHI e VEGGENTI(Premonitori)sono d’aiuto o pericolosi per l’umanità?Non sarebbe più appropiato consultare gli Psicologi,Neuropsicologi,Neurologi o simili in caso di bisogno?Deut.18:10;Mich.5:12;Isaia 8:19;Gen.4:8;Esodo 7:11 e 9:11;Dan.1:20 e 2:2 e 4:7.

    Dove ha avuto origine l’ASTROLOGIA,Dio l’approva oppure no?Deut.18:10-12;Isaia 47:13-15.

    Per FEDE che si intendete e come la si può trovare e quale è il suo significato reale?Ebr.11:1;Gal.5:22;Giac.2:17,18,21,22,26;1 Giov.5:3,4;Efes.2:8,9.

    La BIBBIA è veritiera o è stata nel tempo manomessa(manipolata)?Alcuni dicono che non è mai esistita ma inventata dalla Chiesa, per potere avere il potere e dominare il Mondo?2 Tim.3:16,17;Rom.15:4;Apoc.1:1, 2 Tim.3:1-5;Luca 21:25-31, 2 Pietro 1:20,21;Sof.2:3;Giov.17:3;Sal.37:10,11,29;Gen.1:27,28;Rom.5:12;Giov.13:35;Sal.1:1,2 e 34:8;Luca 11:28;Atti 20:35;Dan.2:44;Isaia 33:24;2 Piet.1:20,21.

    Visto che in varie Scritture della Bibbia dicono di N O N Adorare o Venerare le IMMAGINI,perchè le Religioni lo insegnano e le ptaticano?Dato che oggi ognuno sceglie il Credo più consono a sè stesso,non sarà perchè le Religioni hanno manipolato le Sritture a proprio interesse,e l’umanità non
    ha più fiducia in esse?
    Esodo 20:4,5;Lev.26:1;2 Cor.6:16;1 Giov.5:21;Giov.4:23,24;Isaia 40:18;Atti 17:42:8;Atti 10:25,26;Giov.14:6;1 Tim.2:5;Ger.10:14,15;Isaia 44:13-19;Ezech.14:6 e 7:20;1 Giov.5:21;Ezech.37:23;Deut.4:25,26;Malah.3:5,6;1 Cor.10:14,20;Apoc.21:8 Sal.115:4-8.

    Le PREGHIERE a chi dovremmo rivolgerle(invocarle) a DIO solo,o anche ai Santi,Angeli,ecc.,Salmo 65:2; Atti 10:34,35;Luca 11:2;Giovanni 14:6,14;1 Giovanni 5:14;1 Pietro 3:12;1 Giovanni 3:22;Matteo 6:5-14;Giacomo 4:3;Isaia 52:8;Isaia 8:19;Filippesi 4:6;Isaia 55:6,7;Luca 18:9-14;Prov.28:9;Giac.4:3;Isaia 42:8;Matt.6:9-13;1 Tess.5:17,18;Apoc.22:8,9.

    Sapreste spiegarmi dalla Vostra stimata conoscenza le differenze tra le dottrine degli EVANGELISTI,AVVENTISTI DEL SETTIMO GIORNO,METODISTI E VALDESI,PENTECOSTALI,BATTISTI CHIESA DI CRISTO,CHIESE CRISTIANE DI DIO,CHIESE DEI FRATELLI,ESERCITO DELLA SALVEZAZZA,TESTIMONI DI GEOVA,ORTODOSSI,CATTOLICI ???

    Che cosa ne pensate della Religione dell’ISLAM, conoscete qual è il loro credo?(potrebbe prendere piede anche in Italia),e sè si;potremmo arricchirci o danneggiarci dal loro credo e comportamento?
    I MUSULMANI fanno parte dell’Islam o sono una religione a parte?Perchè non credono che Gesù sia il Figlio di Dio?Il Corano e più antico della Bibbia?Maometto come è divenuto Profeta?

    Perchè il BUDISMO Giapponese e diverso da quello del Sudest Asiatico,perchè non ammette l’esistenza di un Dio trascendente,di un Creatore personale?Lo YOGA ed il NIRVANA,insegnato da BUDDA di quale beneficio e per l’uomo,qual è la filosofia del loro Credo?

    In che credono gli EBREI,come nasce l’EBRAISMO,perchè sono sempre stati perseguitati in tutta la Storia dell’Umanità?Per quanto ne so io,Gli Ebrei non credono in Gesù Cristo,per quale motivo?Per quale motivo per gli Ebrei religiosi è vietato pronunciare il Nome di Dio?Altro punto da considerare,credono nelle Sritture Ebraiche(Vecchio Testamento) o Tora ma non credono nelle Scritture Cristiane(Nuovo Testamento),eppure tutte due le Religione dicono di crdere in un Dio monoteista.Allora perchè non credono come i Cattolici nella Trinità?

    Quale significato date alla parola SETTA?E quali movimenti religiosi per Voi potrebbero esserlo?Atti 20:30;2 Piet.2:1,3;2 Tim.2:16-18;Giob.3:16.

    Perchè c’è sempre più carenza di SACERDOTI nelle Religioni?Perchè in alcune Religioni i Sacerdoti si sposano ed in quella Cattolica no?La Bibbia dice di essere Ministro (Sacerdote)di una sola moglie,come mai la Religione Cattolica non lascia i Suoi Ministri di sposarsi?Penso che ci sarebbero meno omossessuali e pedofili sè la Chiesa lasciassero liberi i prori Preti ad avere una moglie,(questo aspetto riguarda anche le monache)ad avere una normale vita sessuale e familiare,e non rinchiudersi in luoghi austeri che fanno si che l’appetito sessuale acresca,sposarsi invece,sarebbe di beneficio ai Preti e d’aiuto per gli uomini,perchè cosi facndo i sacsrdoti conoscerebbero meglio i problemi intimi delle famiglie.Ebr.7:22-25;Mich.3:11;1 Tim.3:1-5;1 Tim.4:3;1 Cor.9:5;Giov.1:42;Marco 1:29-31;Matt.23:13-15,25,33.

    Approposito degli OMOSSESSUALI,si nasce o ci si diventa tali?Premetto personalmente non ho nulla contro i Gay,ma secondo il Vostro punto di vista e normale che i GAY si sposino tra loro e adottino bambini?Non dovrebbe essere una cosa contro Natura? Approposito di Sesso,Voi nella coppia come l’ho vedete;libero di farlo in qualsiasi modo e fantasia,oppure solo tradizionalmente(come la Vs religione Vi ha isegnato,solo per procreare)?Rom.1:24-27;1 tim.1:9-11;Lev.20:13;Giuda 7;Gen.19:4,5,24,25;1 Cor.6:9,10;Efes.4:17-24;Col.3:3-10;1 Tess.4:3-8.

    GESU’ è Dio? E’ esistito? Qual è stato il Suo scopo? Alcuni dicono che è stato inventato,(vedi il video del Magistrato Luigi Cascioli),Voi come l’ho spieghereste?Giov.17:3;Giov.20:17;31;Atti 10:34,38;Giov.20:30,31;Luca 3:1,2,21-23;Giov.10:36;Matt.16:15-17,21;Mar.14:61,62;Giov.6:38 e 8:23,58;Giov.14:2,3;Rom.1:3,4;! Cor.15:3-8;Atti 1:2,3,9; e 4:18-23;Dan.9:24-27;Luca 3:15;Giov.17:5 e 8:23;1 Piet.3:18;Matt.1:21 e 27:37;Atti 4:13 e 9:5;Filip.2:10;Apoc.20:4 e 1:5.

    Riguardo alla verginità della MADONNA(Maria),madre di Gesù,come e possibile che sia rimasta tale,anche dopo aver partorito suo figlio?Come può essere spiegato in modo realistico?Matt.13:53-56;Marco 3:31-35;Marco 6:3.

    Come spiegeresti la TRINITA’,perchè tale parola non si trova nella Bibbia?Dove ha avuto origine tale credo?Anche questa dottrina potrebbe essere inventata?Giov.14:28;1 Cor.11:3;1 Piet.1:3;Matt.4:10;Giov.8:54;Filip.2:9-11;Matt.26:39;Giov.8:17,18;Apoc.1:1 e 3:14;Marc.13:32;Giov.17:1-3;1 Cor.8:5,6;Giov.20:17;isaia 43:10.

    Che cos’è,e cosa rappresenta lo SPIRITO SANTO? Che vuol dire essere un “Uomo Spirituale”?Luca 1:41;Matt.3:11;Atti 10:38;Giov.14:16,17,26 e 16:13;Luca 4:18,31-35;Atti 1:8 e 2:1-11;Gal.5:22,23.

    Che cos’è il PECCATO e come ed entrato nel Mondo?Adamo ed Eva sono esistiti,oppure sono stati inventati?Rom.5:12,19;Gen.3:1-7;Giac.1:14,15;Gal.6:7,8;Efes.2:1-3;1 Giov.3:4,8;Rom.5:8,10;2 Cor.6:1,2;Atti 17:26;Luca 3:23-38;1 Cor.15:45,47;Matt.19:4,5.

    Come fà il BATTESIMO ad annullare il peccato originale,visto che poi moriamo?Il Battesimo cristiano in acqua dovrebbe essere un simbolo esteriore della dedicazione completa,incondizionata e senza riserve che il battezzando ha fatto tramite Gesù Cristo a compiere la volontà di Dio.Il verbo”Battezzare ” viene dal greco Baptìzein,che significa immergere,sommergere,tuffare’,questo l’ho puo fare solo una persona che ha imparato il significato di tale gesto e non i bambini neonati.
    Rom.5:12,19,21;Rom 6:23;14:12;Matt.28:19,20;Atti 8:12;Atti 8:36-38;1 Giov.1:7;Matt.3:11;Atti 2:38;Atti 22:16;Atti 10:43;1 Giov.1:29;Atti 3:19;Ebr.10:12.

    Ogni Religione ha i suoi SANTI,quali di questi sono approvati da Dio?Apoc.7:4-8 e 14:1;Atti 9:32,36-41;2 Cor.1:1 e 13:12;Rom.8:34;Ebr.7:22-25;Efes.6:18,19;Rom.15:30;Efes.3:11,12,14;Rom.7:21-25;Giov.14:2,3;Rom.8:14,16,17;Giov.10:16;Luca12:32;Matt.22:14;Rom.2:28,29;2 Tess.2:13,14;Rom.6:16.

    Perchè alcune FESTE vedi quella della Pasqua e Natale si commemora in periodi diversi ad esempio gli Ortodossi la festeggiano una settimana dopo quella Cattolica,ma come può essere dato che adorano l’ho stesso Dio?Inoltre,molti dicono che tutte le feste della “cristianità” hanno origini pagane,Voi che sapete a riguardo?Efes.5:10,11;2 Cor.6:14-18;Esodo 32:4-10;Matt.2:1-16;Rom.13:13;1 Piet.4:3,4;Gal.5:19-21;1 Giov.5:19 e 14:30;Matt.22:39;Mar.13:12;Matt.23:8.

    Come mai le Religioni si fanno GUERRA una contro l’altra,eppure tutte dicono di credere ed amare l’ho stesso Dio?Quali di queste Dio dovrebbe approvare? Non è una contradizione e ipocrisia da parte delle Religioni fare queste affermazioni non veritiere?Si dice che le Religioni sono l’OPPIO dell’Umanità a causa delle loro atrocità.D’altronde il cosidetto MOBBING;(pressione psicologica=intimorire ed imporre la forza che si ha come potere nei cofronti delle persone più debboli),sono state le Religioni ad applicarlo per primi nei confronti dei loro fedeli,vedi ad esempio i Testimoni di Geova,sia riguardo quando devono convertire le persone al loro credo,sia quando vengono espulse,isolandole persino dai loro fratelli spirituali che dai loro famigliari,stano modo di riempirsi la bocca della parola:”Amore”.Matt.26:52;Isaia 2:2-4;2 Cor.10:3,4;Luca 6:27,28;Giov.18:36;giac.4:4;1 Giov.5:19 e 14:30;Matt.22:39;Marco 13:12;matt.23.8.Matt.7:5;23:13-28.

    Siamo nati per CREAZIONE o per EVOLUZIONE? Come l’ho spiegheresti e quale è la Vostra convinzione?Ebr.3:4;Sal.139:14;Sal.104:24;Gen.1:11-28 e 3:20 e 2:7;Efes.3:9;Giov.1:3;Prov.8:22,30,31;isaia 40:

    Un’altra curiosità,secondo Voi sono veramente esistiti e che aspetto avevano gli Homos ERECTUS,ERGASTER,HABILIS,AUSTRALOPOTECO,NEANDERTHAN o quello di PECHINO?Del personaggio NOSTRADAMUS sapete quali sono le profezie che si sono avverate e quelle che dovranno adempiersi?

    Molti credono nel DESTINO?Altri dicono che il destinno c’è l’ho creamo da soli,con le nostre azioni,Voi ci credete?Sarei curioso di sapere la Vostra veduta in merito.Eccl.3:1,2;2 Piet.3:9;Eccl.8:9;Rom.5:12;Gal.6:7;Matt.7:11;Deut.18:10-12;Isaia 47:13-15.

    Che significato date ai termini: ARMAGHEDON ed APOCALISSE? Le Religioni danno significati contrastanti tra loro su tale termine.Apoc.16:14,16 e 19:19;Ger.25:33;Dan.2:44;1 Giov.2:16,17;Apoc.21:8;Matt.25:46;2 Tess.1:8,9;Sof.2:7;Rom.10:13;Sal.37:34;Giov.3:16;Apoc.7:10,14;2 Piet.3:9;Matt.24:37-39;Apoc.16:13,14 e 12:9.Apocalisse;anche se fra i significati i dizionari danno quello di “catastrofe,disastro totale”la parola greca Apokàlypsi significa basilarmente “scoprimento”,”palesamento”.Pertanto l’ultimo libro della Bibbia è più appropriato intitolarlo “Rivelazione”.Non vi troviamo un semplice messaggio fatalistico sulla rovina del mondo,ma un palesamento o svelamento di verità divine.Har Magedòn,significa:Guerra Universale di Dio,come immaginate tale guerra?Chi saranno i combattenti e chi verrà distrutto?

    TEMPO,SPAZIO sono misurabili? L’INFINITO può significare la perfezione,che solo il Creatore(Dio) possiede,è se l’uomo la raggiungesse può vederLo e vivere per l’Eternità?E come logica cosa può significare la parola ETERNITA’?Esodo 3:15 e 15:18;Num.18:23;1 Cron.29:10;Sal.9:7 e 10:16;Salmo 90:2;Salmo 145:13.Eternità:1 Tim.1:17;Apoc.15:3;Isaia 9:6;Giov.17:3;Rom.5:21 e 6:23;2 Cor.4:18;Efes.3:11.

    Se esistono,che funzione hanno gli ANGELI,i CHERUBINI ed i SERAFINI,e come possono influire sul genere umano?Gal.3.19;Apoc.22:6;Gen.19:15;Dan.3:28(55);Matt.22:30 e 28:2;Atti 5:19;Gal.1:8;Ebr.13:2;2 Piet.2:4,11;Sal.103:20;Sal.18:10;Ezech.28:14;Ebr.9:5;Esodo 28:22;Iasaia 6:2-6.

    Si può credere nell’UFROLOGIA(Extraterresti)? Molti credono che ci siano forme di vita sugli altri pianeti.Che prove si ha realmente di esse?Voi che ne pensate di ciò?

    Sono credibili gli OROSCOPI o si fà peccato credere in essi,visto che possono influenzare negativamente sulle persone?Isaia 8:9;Levitico 19;31;1 Samuele 28:3-20;Genesi 3:4;Apocalisse 12:9; 2 Re 21:6;Deuteronomio 18:10-12;Atti 16:16-18;Giacomo 4:7.

    Esiste una vera COSMOLOGIA,qual è la sua teoria,potremmo avere origine da essa? Come spiegheresti il BIG-BENG ed il BUCO NERO?Dove si può fare ricerche per appure questa teoria?

    Qual è la filosofia del credo degli ATEI gli AGNOSTICI ed i PAGANI?Qual è la Loro l’alternativa nei confronti delle Religioni?Come possono spiegare l’inesistezna di Dio?Sal.14:1;Sal.53:1;Isaia 32:6;Isaia 65:13,14;2 Piet.2:1.

    Che significato date alle parole:DEMOCRAZIA e GIUSTIZIA?Si potrà mai attuarle per tutta l’umanità equamente o e un’illusione?Democrazia deriva dal greco:dèmos = popolo e cràtos = potere:Governo del Popolo.Domanda:Vi pare che oggi il potere è del Popolo???
    Perchè i Governanti (politici)non riescono ad aplplicarla correttamente ai popoli che governano? Sarà perchè l’umanità e sotto l’influenza di Satana il Diavolo,e come dice la Bibbia,Esso e il Governante di questo Mondo,e come in realtà si vede l’umanità soffre terribbilmente.
    Si arriverà mai a una condizione soddisfacente per tutti e come questo potrà accadere?Visto tutto ciò che accade di cattivo ed inumano,per chi ci crede,potrebbe intevenire Dio e come pensate che Esso potrà farlo?

    Spero sinceramente di non averVi annoiato,ma o il difetto di essere loquace!
    SalutandoVi rispettosamente Vi auguro ogni bene e ringraziandoVi anticipatamente per una Vostra disponibilità a rispondermi anche solo su alcune domande che Voi pensate siano le più appropiate. Vi trasmetto con tutto il cuore un sincero CIAO,spero a presto!!!

    “IL RICERCATORE” DELLA ” VERA VERITA’ “… M A R I U S,sè mai c’è una vera verità…,sono scetico,ma anche speranzoso! LAREVEDERE !!!

    P.S.:Chiedo scusa anticipatamente sè Vi ho già mandato questa mia richiesta

  2. Alessandro permalink*
    27 settembre 2009 13:48

    Gv 3,14-15 E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna».

    Gv 3,16 Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna.
    Gv 3,18 Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è gia stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio.
    Gv 3,36 Chi crede nel Figlio ha la vita eterna; chi non obbedisce al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio incombe su di lui».

    Gv 17,1-3«Padre, è giunta l’ora, glorifica il Figlio tuo, perché il Figlio glorifichi te. 2Poiché tu gli hai dato potere sopra ogni essere umano, perché egli dia la vita eterna a tutti coloro che gli hai dato. 3Questa è la vita eterna: che conoscano te, l’unico vero Dio, e colui che hai mandato, Gesù Cristo.

    Se non ti bastano queste risposte, alle domande che mi hai poste, non ti basteranno neanche se ne aggiungessi delle altre.
    La fede è un dono di Dio. Come ha detto Papa BenedettoXVI all’udienza generale di mercoledì 16 settembre, la fede non nasce dai libri ma è un esperienza dello spirito. Vd l’articolo su questo blog:
    https://alftroll.wordpress.com/2009/09/17/la-fede-non-si-impara-sui-libri-ma-nasce-dallo-spirito/
    PS No è la prima volta che mi mandi la tua richiesta non mi risulta diversamente.
    Esageri caro Mario. Sicuramente, nel web come in una parrocchia, potrai trovare persone più preparate e adatte al compito che richiedi da me.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: